La gestione del paziente con incontinenza in estate è sempre difficile perché richiede una routine ben precisa e l’adozione di precauzioni per restare ben idratati e gestire perdite di urina e una maggiore sudorazione.
Ecco di seguito una serie di consigli per gestire l’incontinenza e l’igiene in estate:

Al contrario di quanto si possa pensare, anche se si soffre di incontinenza, in estate è importantissimo bere molto per reintegrare i liquidi persi con la sudorazione. È importante restare idratati, specialmente quando fa caldo perché, bevendo di meno, la vescica si abitua a quantità inferiori di liquido e si sentirà la necessità di andare in bagno più spesso.
Può essere utile in questo periodo assumere integratori multivitaminici che ripristinino l’equilibrio dei sali minerali che vengono persi con la sudorazione eccessiva.

Chi soffre di incontinenza corre un maggior rischio di infezione alle vie urinarie. Per questo, in estate, quando la sudorazione è maggiore e la temperatura della cute aumenta, in caso di utilizzo di sistemi assorbenti come i pannoloni, il rischio di insorgenza di infezioni urinarie o cutanee è maggiore.

E’ fondamentale quindi, per chi soffre di incontinenza in estate, mantenere un’igiene intima adeguata praticando lavaggi più frequenti e utilizzando prodotti specifici per l’igiene e la cura della cute, cambiando spesso gli ausili assorbenti e utilizzando prodotti rinfrescanti come spray e creme all’ossido di zinco che prevengono la macerazione della cute.

Inoltre si possono utilizzare anche detergenti che non necessitano di acqua in questo modo vi è una diminuzione del rischio di creare ambienti umidi che sono causa di arrossamenti e macerazione cutanea, dovuti anche ad una non adeguata asciugatura.

Scegliere il prodotto assorbente giusto è fondamentale, non solo in base al tipo di incontinenza, ma anche in base alla vestibilità, in modo da garantire a donne e uomini discrezione e libertà di indossare gli indumenti estivi senza disagio.
Scegliere quindi pannoloni o sistemi per incontinenza più leggera adatti alle proprie esigenze è la chiave per garantire assorbenza ma anche cura della cute. In estate è anche fondamentale associare un abbigliamento leggero e traspirante che permetta il passaggio dell’aria sulla cute per evitare infiammazioni e dermatiti.