Come è ben noto ormai si va verso la proroga dello stato di emergenza causato dal Coronavirus.

Tale decisione si inserisce nell'ottica di voler tenere sotto controllo la diffusione del virus e quindi i Dispositivi di protezione individuale continuano a rivestire, quindi, un ruolo fondamentale nella prevenzione del contagio.

Sia nei luoghi di lavoro che nei luoghi chiusi (esercizi commerciali, ospedali ecc) continua ad essere presente l'obbligo di indossare mascherine protettivevisiere o occhiali protettivi, soluzioni igienizzanti per le mani e termometri per monitorare la temperatura. 

Vediamo nel particolare quali sono i dispositivi di protezione individuale e come ci possono aiutare nel contenimento del contagio da Coronavirus: 

Le Mascherine sono dotate di potere filtrante sul 95% delle particelle esterne. Sono pertanto indispensabili in luoghi chiusi e quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle persone.

Le Visiere o gli occhiali protettivi ci aiutano a proteggere i nostri occhi dall'eventuale contatto con droplets potenzialmente infetti. La protezione dell'intero viso è indispensabile perchè occhi bocca e naso sono le vie di ingresso per il virus.

         

Le soluzioni igienizzanti per le mani sono indispensabili per l'eliminazione di virus e batteri dalle mani quando non possiamo lavarci le mani con acqua. E' fondamentale utilizzarli nel modo giusto e quindi frizionare un'idonea quantità di prodotto sulle mani in modo da assicurare la distribuzione del prodotto su tutta la superficie.

   

I termometri sono indispensabili per conoscere la temperatura corporea. La normativa prevede che, con una temperatura corporea superiore a 37,5 gradi deve essere impedito l'accesso a luoghi di lavoro o luoghi chiusi in genere. E' pertanto assolutamente indispensabile misurare la temperatura in ogni luogo.