Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio
Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio
Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio
Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio

Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio

66001298
Spedizione Veloce
67,51 €

Con questo prodotto puoi ottenere 5 E-medical point E-medical points. Totale carrello 5 E-medical points pari a 2,50 €.

Tasse incluse

Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio

Pasta sterile biodegradabile di colore marrone scuro a base di cadexomero con iodio e polietilenglicole. IODOSORB OINTMENT rimuove dal letto di lesione l’eccesso di essudato e lo slough e riduce la carica batterica superficiale. Disponibile in diverse misure e confezioni.

Misura
  • 10g
  • 20g
  • 40g
Unità di Misura
  • CF
Confezione
  • 4 tubi

Iodosorb Ointment pasta sterile a base di cadexomero con iodio

Prodotto sterile di colore marrone scuro costituito da cadexomero con iodio, polietilenglicole e polossamero

  • IODOSORB Ointment rimuove dal letto della ferita l’eccesso di essudato e lo slough e riduce la carica batterica superficiale. Durante questo processo si trasforma in un gel umido e morbido.

Indicazioni

  • IODOSORB Ointment è indicato per il trattamento locale di ferite croniche essudanti. IODOSORB Ointment può essere usato sotto terapia compressiva. IODOSORB Ointment può essere utilizzato su ferite infette. Quando il prodotto è impiegato su ferite infette, l’infezione va monitorata e trattata secondo il protocollo terapeutico locale.

Istruzioni per l’uso

  • Lavarsi bene le mani prima e dopo l’applicazione. Dopo aver indossato i guanti, pulire la ferita e la zona perilesionale con un getto delicato di acqua o di soluzione salina. NON ASCIUGARE la superficie della ferita.
  • Applicare su una medicazione sterile una quantità di IODOSORB Ointment sufficiente a formare uno strato dello spessore di 3 mm, che ben si adatti alla forma della lesione. Porre la medicazione impregnata di IODOSORB Ointment sulla ferita.
  • Come alternativa, applicare IODOSORB Ointment direttamente sulla ferita e, sempre indossando i guanti, posizionarlo in sede secondo la forma della ferita, per formare uno strato dello spessore di 3 mm.
  • Applicare un bendaggio compressivo, ove indicato. Dopo l’applicazione, eliminare il contenuto che rimane nel tubetto

Cambio di IODOSORB Ointment

  • IODOSORB Ointment deve essere cambiato quando è saturo di essudato e ha rilasciato tutto lo iodio. Ciò è indicato dalla perdita di colore, di solito due o tre volte alla settimana. Se la ferita è molto essudante, può essere necessario cambiare la medicazione ogni giorno. Se necessario, bagnare la medicazione per qualche minuto prima di rimuoverla.
  • Rimuovere con delicatezza IODOSORB Ointment usando un getto di acqua o di soluzione salina.
  • Prima di riapplicare IODOSORB Ointment, assorbire delicatamente ogni eccesso di fluido, lasciando la superficie della ferita leggermente umida.

Precauzioni per l’uso

  • Il contenuto del tubetto deve essere usato per un solo paziente. Non usare IODOSORB Ointment in prossimità di occhi, orecchi, naso o bocca. Il prodotto è solo per uso esterno. Nella prima ora dopo l’applicazione, IODOSORB Ointment può provocare un dolore lieve e passeggero. Ciò indica che il prodotto sta cominciando a detergere la ferita.
  • Occasionalmente IODOSORB Ointment può determinare gonfiore o arrossamento della cute perilesionale. Questo effetto è di solito transitorio. Se i sintomi persistono o qualora lamenti ulteriori sintomi, il paziente deve contattare il medico o il personale infermieristico.
  • Il contatto del prodotto con la cute perilesionale o con la cute integra andrebbe ridotto al minimo. Quando IODOSORB Ointment viene lasciato essiccare, è possibile che si formi una crosta aderente. Una singola applicazione di IODOSORB Ointment non dovrebbe superare i 50 g (equivalenti a 5 tubi da 10 g) e in una settimana non andrebbero superati i 150 g (equivalenti a 15 tubi da 10 g).
  • La durata del trattamento non deve superare i 3 mesi.

Controindicazioni

  • IODOSORB Ointment non deve essere usato su necrosi secca, né nei pazienti con nota ipersensibilità allo iodio o a uno dei suoi componenti. Non usare IODOSORB Ointment in età pediatrica, in gravidanza o allattamento, o in persone con disturbi della funzione tiroidea o renale (ad esempio tiroidite di Hashimoto o gozzo nodulare non tossico).

Avvertenze

  • Esiste un rischio potenziale di interazione con il litio, con conseguente maggiore probabilità di ipotiroidismo. Non usare IODOSORB Ointment in concomitanza con gli antisettici mercuriali o con taurolidina. Nel caso il paziente debba essere sottoposto ad esami della funzionalità tiroidea, questi deve informare il medico.
Classificazione della lesione
Lesione infetta, fibrinosa necrotica
Livello di essudato
Alto
Medio
Dimensione della lesione
Formato gel
2024-05-14